Workshop di lettura a voce alta

condotto da Massimo Roberto Beato

Due giorni dedicati alla lettura ad alta voce, attraverso un percorso guidato alla scoperta dei meccanismi di costruzione del senso nel testo letterario e poetico. Per migliorare la comunicazione orale di lettura in pubblico e nel privato.
Alcuni cambiamenti culturali hanno segnato il passaggio dall’oralità alla lettura solitaria, una pratica assai rara prima del XVIII secolo.
Per secoli nei territori europei chi sapeva leggere lo faceva a voce alta. Solo a partire dal Seicento la cultura della lettura ha iniziato a cambiare drasticamente, anche a causa di alcune precedenti invenzioni come quella della stampa a caratteri mobili.
Recuperare una pratica antica capace di regalare emozioni forti e delicate, semplicemente attraverso il suono della voce, permette di risvegliare la sensibilità, la capacità di ascolto e di empatia.

A CHI E’ RIVOLTO

Il corso è rivolto a tutti, amanti della lettura, professionisti, insegnanti che abbiano voglia di sperimentare le possibilità espressive e comunicative della lettura ad alta voce, scoprendo piccoli trucchi per catturare e mantenere l’attenzione di chi ascolta.
Massimo 15 partecipanti.

PROGRAMMA

Esercizi di gruppo per sviluppare il senso della coralità, rilassamento e controllo dell’emotività, messa a fuoco della voce, studio della punteggiatura, partitura ritmica, giochi e performance di gruppo.

DATE E ORARI

5 e 6 maggio 2018

sabato 5 | I incontro
dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 18.00

domenica 6 | II incontro
dalle 11.00 alle 14.00 e dalle 15.00 alle 17.00

Le lezioni si svolgeranno presso lo SPAZIO 18B in via Rosa Raimondi Garibaldi, 18/b (zona Garbatella)

COSTO

€150.00 per workshop di due incontri + tessera associativa
E’ prevista anche la possibilità di frequentare solo il I incontro, al costo di €85.00 + tessera associativa

INFO E PRENOTAZIONI

06.92594210 | 339.5933891 oppure info@spazio18b.com
Iscrizioni entro il 27/04/2018

IL DOCENTE

Massimo Roberto Beato, attore, regista, drammaturgo e semiologo del teatro si diploma in regia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”, dove dal 2015 insegna Analisi della Drammaturgia presso il Master in Drammaturgia e Sceneggiatura. E’ stato docente di scrittura creativa nei programmi di Alternanza Scuola Lavoro dell’Università per gli Studi Sociali LUISS “Guido Carli”. Collabora con RAI Educational e Scuola come autore, acting coach e speaker.